sabato 3 maggio 2008

Non voglio più vivere in Italia

Non voglio più vivere in paese così.
Gli italiani si srafregano del conflitto di interessi del loro premier, del monopolio sull'informazione, della mafia, della 'ndrangheta.
Non voglio più vedere in tv i Riotta i Bruno Vespa, i Floris.
Vorrei vedere nei telegiornali notizie sulla raccolta di firme per l'abolizione dell'ordine dei giornalisti, della Gasparri, del finanziamento pubblico ai giornali.
Vorrei vedere più spesso in Tv Marco Travaglio e non la Clerici.
Vorrei una tv pubblica senza pubblicità con un'offerta più ampia, più scientifica, più interessante.
Vorrei che si parlasse del precariato, degli inceneritori, della Tav, degli impianti nucleari, dei petrolieri, delle case farmaceutiche, dei problemi di logistica, degli sprechi. Basta. Basta. Basta.

Guardate questo video! è scandaloso!

1 commento:

Stefano ha detto...

E' l'Italia che in qualche modo ci siamo scelti.
Solitamente non approvo tutto quello che dice Grillo, ma stavolta ha pienamente ragione -anche se qualche perplessità è lecita- e il modo in cui la sua iniziativa è stata ignorata non mi piace.

Salverei Floris.