sabato 15 settembre 2007

la forza della Sragione

Basta con Oriana Fallaci!
Da molti infatti è ritenuta la sorella di Calderoli e di Bush.
E' stata una terrorista internazionale (come dichiarato anche da Franca Rame). Sugli immagrati clandestini che arrivano con i barconi era dell'opinione che bisognasse tirarli a mare.

Ha dimostrato la sua pochezza umana con tante dichiarazioni, una tra le quali rispetto ad una moschea che doveva esser costruita in Val D'Elsa :

«Se sarò ancora viva andrò dai miei amici di Carrara, la città dei marmi. Lì sono tutti anarchici; con loro prendo gli esplosivi e lo faccio saltare per aria. Non voglio vedere un minareto di 24 metri nel paesaggio di Giotto, quando io nei loro paesi non posso neppure indossare una croce o portare una Bibbia. Quindi, lo faccio saltare per aria!»

10 commenti:

Stefano ha detto...

Porta pazienza: era una donna vecchia, sola e malata, non un Calderoli imbecille nel pieno della salute(e quindi più consapevole-ma sarà vero?-di quel che dice), e poi evidentemente dell'Islam ha visto solo i lati peggiori, che sono tanto nell'Islam stesso quanto nel Buddismo, nel Cristianesimo, nell'Induismo, nella Wikka, etc...
Comunque le idee della defunta Oriana sono troppo estreme e intolleranti: un peccato vedere una Mente simile finire i suoi ultimi giorni nell'Odio.

Marco ha detto...

i lati peggiori dell'islam sono molti di più di quelli del cristianesimo (il buddismo non ne ha.. è una dottrina filosofica). Se sei mussulmano, allora devi necessariamente essere fanatico. io sti lati buoni non li vedo proprio, ha ragione.. lei si è sempre detta contro il fanatismo, e la sua intolleranza verso l'islam ne è la degna conferma.

Marco ha detto...

e poi mi spieghi perchè sarebbe una terrorista.. l'ha detto SOLO franca rame, non ANCHE.

Andrea ha detto...

il fanatismo presuppone anche un tuo convicimento personale, con questa tua "verità" cerchi di convincere tutto il mondo. Quindi lei era fanatica di stessa.
Il fanatismo islamico non è poi molto differente da chi brucia le moschee, da chi inneggia cori razzisti, da chi è così estremamente pacifista da esser violento. E' questo il fanatismo, imporsi sull'altro ed esser convinti di aver ragione, senza ascoltare.

Stefano ha detto...

Al caro Marco:
1-Il Cristianesimo(soprattutto di matrice cattolica)nei secoli ha bruciato fior di innocenti, senza contare che è uno dei motivi di diatriba nell'Irlanda del Nord. Inoltre, la maggior parte delle sette religiose fanatiche statunitensi(tanto per indicare un paese a caso)sono di matrice cristiana-per non parlare dell'intolleranza che questa Chiesa, nella persona dell'attuale Papa, sta dimostrando contro tutto e tutti-.
2-Il Buddismo HA i suoi lati negativi come qualsiasi religione esistente o esistita: ne è la conferma la Condanna Morale contro gli Atti Omosessuali che il Buddismo ha emesso-per non parlare del fatto che le donne non sono ammesse nei monasteri buddisti-.
3-Era una terrorista perchè incitava alla violenza contro i musulmani. L'incitamento alla violenza è un atto terroristico, che la Legge condanna.Se poi la Fallaci non ha compiuto atti terroristici "classici"(tipo farsi esplodere in un negozio o altro), quello è un altro discorso.
4-L'Islam MODERATO è degno di rispetto, in quanto trae ispirazione da un'esatta interpretazione del Corano, e non una mistificazione fatta da questo o quello capo religioso desideroso di sottomettere le Donne come bestie(cosa peraltro praticata anche da molti "rispettabilissimi" cristiani di mia conoscenza).
Ma dacchè Tu non ritieni necessario informarti meglio prima di parlare di religioni o fanatismo, forse faresti meglio ad ammettere che a stare zitti si fa una più bella figura.

daniè ha detto...

la fallaci ha pienamente ragione sul discorso della moschea!!..prova ad andare nelle regioni islamiche a chiedere di poter costruire una chiesa cristiana!!!...dopo due secondi sei un uomo morto!...è questo l'accoglienza che ci d'hanno...e io farei lo stesso...

Stefano ha detto...

Daniè...prima di parlare si accende il cervello. In Italia c'è la democrazia, sono tollerate tutte le religioni purchè non contrastino con l'ordinamento giuridico.
Se vuoi ammazzare gli islamici che vorrebbero costruire la loro moschea, sappi che in Italia Non Puoi Farlo.
E nemmeno puoi sperare che facciano un giorno la legge apposta, perchè la libertà di culto è fra le leggi della Costituzione Italiana così come il rifiuto della pena di morte, e non si possono cambiare per Legge.
(cosa significa "d'hanno"?)

The Legend Guitarist ha detto...

Sono d'accordo con Marco al 100% la fallaci è stata fraintesa, è una grande donna, c'è chi non condivide questa idea, ma i suoi scritti sono la pura verità senza arricchimenti ne di destra ne di sinistra, il problema è che era scomoda, d'altronde chi dice la verità oggi giorno è sempre scomodo...ci sono molti esempi in giro.

Ora non cominciamo subito a dirmi subito che sono un leghista, nazista, fascista di forza nova, ottuso filo berlusconiano ecc...
perchè sennò significa che non avete mai letto neanche un libro della fallaci.
Prima di giudicare qualcuno che ha ricevuto premi e svariati titoli per quello che a scritto leggete almeno qualcosa di suo perfavore.

Bye

Stefano ha detto...

Essere d'accordo con la Fallaci non significa essere fascista-nazista-berlusconiano: ma c'è da ammettere che, oltre ad essere scomoda (ed è vero) aveva anche idee fin troppo estremiste, e tendeva a fare di tutta l'erba un fascio, come per esempio ne "La Rabbia e L'Orgoglio", dove i "Figli di Allah" sono tutti archiviati come possibili terroristi, violenti, maniaci, stronzi e tutti i peggiori difetti di questo mondo.

Andrea ha detto...

E' fisiologico che ognuno abbia le sue opinioni, ma certamente alcune considerazioni della Fallaci sono quantomeno discutibili.
Non capisco la posizione la tua posizione Marco, me la spiegherai. David, non ti preoccupare, le nostre opinioni sono state diverse molte volte, ma va bene così. Alla prox